RicC1one like no one

Grande subbuglio oggi in riviera (adriatica) per Citroen, che per il lancio della C1 “sponsorizza” Riccione per 100.000 euroni, cambiando i cartelli stradali in | RICC1ONE |, e rinominando pure qualche gazebo e bar chic -se qualcosa di chic c’è rimasto a Riccione- in giro per la città. Interviste deprecabili per opposti motivi, ma entrambe trascurabili, a Zecchi e al nientologo Klaus Davi, sul Carlino [offline], tanto per dire la stampa dove pesca, quale serbatoio di esperti di marketing.
[mini]marketing invece aspetta con ansia la presa di posizione ufficiale di Palmiro Cangini, e appoggia già da ora il suo pensiero.

Argomenti simili

idee gratis di marketing | strategia sui social media

Questo inserimento è stato pubblicato in idee di marketing e il tag , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.

7 Commenti

  1. Pubblicato il 20 maggio 2005 alle 4:40 PM | Permalink

    Dimmi che non è vero ti prego…è una cosa agghiacciante!

  2. Pubblicato il 20 maggio 2005 alle 10:58 PM | Permalink

    italian psycho, ne approfitto per dirti che ti leggo sempre con piacere.
    PS: non solo è vero, pare che anche Rimini faccia lo stesso…

  3. Pubblicato il 21 maggio 2005 alle 6:13 PM | Permalink

    cambiano il nome della città? rimiC1 ?

  4. Pubblicato il 21 maggio 2005 alle 9:12 PM | Permalink

    forse RiMini ;-)

  5. Pubblicato il 25 maggio 2005 alle 3:14 PM | Permalink

    Bè, la Citroen non è nuova a certe trovate. Non vi ricordate negli anni ’20 cosa aveva fatto a Parigi?
    Bè, se come me non c’eravate.. Visitando questa pagina potete scoprirlo.

  6. Pubblicato il 21 giugno 2005 alle 3:35 PM | Permalink

    Penso che RicC1one sia una genialata. Lo trovo un gran colpo del marketing alla romagnola. Noi siamo fatti così. La nostra riviera è così: il trionfo del buttasù, della borazzeria, del mischione di tutto un po’. Presempio i palati fini cuociono il pesce così com’è. Da noi, prima di grigliare il pesce azzurro, lo imbombiamo nel pan grattato-prezzemolo-aglio. E ci beviamo dietro del sangiovese fresco. Cosa ci vuoi fare? Meglio essere grezzi ma vivi, piuttosto che restare come degli invorniti a piangere sul latte macchiato.

  7. Sasuke
    Pubblicato il 11 luglio 2006 alle 2:07 PM | Permalink

    Veramente incredibile…bellissimo!