I playoff dei (giovani) blog di marketing (update 0.3)

Brand Autopsy ha lanciato la Marketing Bloggers Bracketology, i playoff dei blog che parlano (anche) di marketing.
Io propongo quelli italiani. Ho aperto un wiki per le iscrizioni, vi aspetto numerosi, solo 64 (32?) gli ammessi! (Salvo wild cards). E anche consigli su come votare. Io non parteciperei, faccio il giudice di sedia.

Update 0.3:
1) si fa un campionato juniores: solo blog aperti da meno di un anno dopo il 1° gennaio 2006. Forza giovani speranze, è l’occasione di farvi sentire! Per iscriversi, clicca qui, metti la password descritta nel wiki, clicca su edit, scrivi il tuo nome e URL, poi fai save. E’ tutto!
2) il sistema di voto è rigorosamente 1.0, semplice e poco democratico: visto che sono stati i primi a rispondere , se ci stanno, Tacus e Pluca fanno i giurati, oltre a me. Chi prende almeno 2 voti, passa il turno!
3) Se sei senior blogger, e vuoi aiutare a far conoscere i playoffs dei ggiovani, fallo pure. Poi iscriviti nell’area Sponsor del wiki!
4) l’immagine è ovviamente liberamente utilizzabile :)
5) tag: marketing_playoffs e
marketing_blog_playoffs_2007
6) più info sul wiki

Vuoi il post della settimana, ogni venerdì alle 9?

Gianluca Diegoli
Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane.
Ho creato il progetto di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli e insegno digital marketing all'Università IULM di Milano.
Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore, Social Commerce per Apogeo, e 91 Discutibili Tesi per me stesso.
Gianluca Diegoli on LinkedinGianluca Diegoli on Twitter

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho creato il progetto di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli e insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore, Social Commerce per Apogeo, e 91 Discutibili Tesi per me stesso.

55 pensieri su “I playoff dei (giovani) blog di marketing (update 0.3)”

  1. Caro Gianluca,
    Avevo notato e scaricato anche io il file di Brand Autopsy. Se non partecipi anche tu manca una “testa di serie” e non gioco neanche io.
    Un abbraccio.
    Pier Luca Santoro

  2. stefano, iscriviti iscriviti :)
    giuseppe, fai il main sponsor? tu sei un old blogger!

  3. mini, mica mi consideri un corporate blog (un pochetto in fondo lo siamo) ? ed in tal caso dovrei partecipare come sponsor o cosa ?
    attendiamo lumi o wild cards
    un abbraccio
    G.

  4. Gianluca: scegli tu, anche come Sponsor non lo vedrei male :)
    giovanni: se l’hai aperto qualche giorno fa, puoi partecipare :)

  5. In Italia non sono così tanti i blog marketing addicted, ancor meno quelli “giovani”. Ce la dovremo giocare in pochi? Perchè non metterli TUTTI (senior in primis) in gioco?

  6. @titti MP: era per valorizzare i gggiovani (di blog, mica di età :)
    e poi come avrei fatto a fare il giurato? :) e il sistema di voto? proporzionale, maggioritario, a sbarramento? :)

  7. Il mio “giovani” era ovviamente riferito alla conditio della competizione (quelli del dopo il 1/1/06). Mi avrebbe divertito vedere botte e sangue tra vecchi e nuovi :-)
    Non lo fanno a Sanremo, ma noi siamo più valorosi,no?

  8. facciaomo giovani, e vecchi, che si scontrano ognuno nelle sua categoria e ognuno dalla sua parte del tabellone, alla fine avremo un giovane contro un vecchio, e chi vince sfida il defender cioè [mini], il vincitore organizza la sfida dell’anno prossimo.
    La chiamiamo [mini]blogging Cup
    :):)

  9. Ah.. mi dimenticavo al vincitore va la coppa, il salume intendo e se la mangia con chi gli pare, non vale riutilizzare la coppa l’anno sucessivo (scade).

  10. Mi piaceva l’idea iniziale di Gianluca: meglio scoprire nuove iniziative (anche se 64 mi sembrano tante).
    Urge bannerino da inserire stabilmente nei template dei blogger sponsor. :-)

  11. Manterrei l’idea originale dei juniores. In qs momento ci sono già 11 iscritti e molte novità – per me -interessanti.
    Nessun bagno di sangue, è un gioco no?
    Saluti.
    Pier Luca Santoro

  12. @giuseppe: venturini, sub judice :)
    come segnalare: non segnaliamo, chi vuole si iscrive… :)
    bannerino: come quello che ho fatto io, o piu’ piccolo?
    traffico: eh sì, si puo’ sospettare che il fine sia quello. del resto siamo tra markettari :).
    In realta’ del traffico non mi frega niente, linkate direttamente il wiki…

  13. Ringrazio Giuseppe per la segnalazione, il web 2.0 o chi per lui (in questo caso mybloglog) mi ha portato qui e ovviamente marketingarena non può mancare. Segnalo io alla markettara (l’altro dei link segnalati oltre al nostro) la cosa
    Giorgio

  14. Fino a pochi minuti fa su Technorati si leggeva: Nothing in the known universe tagged “marketing blog playoffs 2007”.
    Ci ho pensato io, vabbuò?
    Aggiungete il tag ai post dedicati.

  15. @Titti:Il vino [buono, prometto!] ce lo metto volentieri io, poi vedremo come fare per berlo insieme.
    @Giuseppe: Juniores è il blog non lui; se è per qs anche Titti……
    Saluti
    Pier Luca

  16. @giuseppe: :) ma la giuria leggerà il blog estraniandosi dal blogger retrostante :)

  17. Tendenzialmente sono infastidito da tutte le discriminazioni, soprattutto quando si manifestano su un canale come questo in cui tra coda lunghe, conversazioni e social network, si fanno ancora z-list, giurie e giudizi.
    Bene.
    Come da regolamento:
    “Questo è un gioco, se non hai sense of humor, non iscriverti” quindi non parteciperò ma rilancio.
    Perché non facciamo una competizione tra tutti i blogger su un progetto, uno spot, una strategia?
    Prendiamo uno qualsiasi dei servizi di marketing, mettiamo sul piatto la documentazione e poi facciamo tante belle persentazioni (ppt, video, audio etc).
    Il più bravo sarà il più bravo tra i partecipanti, non tra gli junior.
    Potremmo anche far sponsorizzare il concorso da un’azienda/ente/mecenate e alla fine, se vi va, facciamo pure un evento.
    Sono tutti interessati ai Barcamp e credo proprio che un’iniziativa di questo tipo sarebbe finanziata con piacere da molti portali.
    Voi senior ve l’accollate?
    Noi si..

  18. Salve gente. complimenti per l’idea. Mi sono iscritto anch’io e spero che sia un modo per divertirci un pò (le premesse ci sono tutte!).

  19. Antonio LdF, avevo premesso che la cosa è 1.0 e antidemocratica, ma in compenso semplice da gestire per chi ha poco tempo come me, e molti altri seniorblogger :) come dici tu, e puo’ dare un po’ di visibilità a chi ha iniziato un proprio blog da poco. non ci sono pretese di fare di piu’ o chissacche’, anche perchè non c’è il tempo per farlo.
    poi sei sicuro che far fare video o ppt a gratis alle persone sia cosi’ ben accetto? poi chi sceglie il progetto la strategia? poi chi giudica? chi paga? i portali? :)
    ecco che rientriamo nello stesso schema 1.0, solo avendo lavorato molto di piu’ e con il rischio di farsi male per niente. per queste cose esistono vari concorsi e business game, come il philipmorris d’antan e altri.
    cmq se vuoi organizzarlo tu, io ti do’ il mio appoggio (morale e di visibilità, per quanto possibile da un blogghetto come questo) fin da subito.
    ciao

  20. Secondo me l’idea è molto 1.0 ma in compenso molto bella! :D Aldilà del risultato, dà la possibilità agli iscritti di far sapere che ci sono anche loro, nella blogosfera. L’importante non è l’oscar, ma lo spirito. Se parlassi di qualcosa che somiglia vagamente al marketing, mi sarei già iscritta.
    PS: Il mio preferito rimante l’ins.ultal.it. Molto più antidemocratico e 2.0 :D

  21. Concordo al 100% con l’ultimo intervento di Gianluca: massimo supporto ad altre iniziative anche da parte mia, ma QUESTA teniamola divertente e snella come è nata.

  22. L’anticiparne l’antidemocraticità a parer mio non giustifica gran che, ma sono abbastanza sicuro del fatto che non stiate facendo ciò per il sottile piacere di offrire visibilità in cambio di un riconoscimento della vostra “autorità”. Questo sarebbe altrettanto antidemocratico e coordinato con la minchiata della z-list, ma ripeto..nessuna polemica. Non apprezzo e basta.
    Per inciso il termine seniorblogger l’hai utilizzato tu; io scrivo dal 2003, ma non è che mi senta tanto senior.
    Riguardo il concorso ed il lavorare gratis..beh è vero, i professionisti non scuciono una parola senza essere pagati e, nell’ottica 1.0, fanno pure bene, ma in Rete oltre che chiacchierare, analizzare dati, commentare etc etc, ci si dovrebbe pure mettere a giocare (o in gioco che dir si voglia).
    I problemi che esponi, nella mia modesta visione, sono velocemente risolvibili modificando il giochino e quindi, invece che coinvolgere un’azienda potremmo prendere un’Associazione no Profit, simularla cliente e offrirle un prototipo di servizio di comunicazione; uno di quelli di cui vivono i consulenti blogger come te ed altri
    Questa Associazione sarà l’autrice del Brief e la Giuria finale. Come guadagno avrà visibilità e delle idee da utilizzare come meglio crede, mentre noi faremo finalmente una bella esperienza con un confronto diretto, democratico, partecipato e da blogger veri!
    Risolto lo scopo di lucro potremo gestire il tempo di partecipazione limitando al massimo il contributo concentrandoci sui contenuti (ovviamente ci sarà anche un regolamento generale perché l’anarchia è improduttiva): facciamo in modo cioè che tutti debbano concorrere con un documento lungo non più di un tot di righe, con un contenuto dall’alto valore aggiunto senza fronzoli e spettacolarità.
    Certo chi avrà più tempo da impiegare sarà avvantaggiato, ma chi ha esperienza non ci starà nulla a fare tutto ciò.
    Il tempo si trova per tutto quello a cui si tiene. Sono sempre stato convinto i questo.
    Così come andrebbe?

  23. Caro Antonio,
    Gianluca non fa il consulente a quanto mi è dato di sapere; potrà essere + preciso lui.
    Rispetto a quanto dici, personalmente, la vedo così: In questo momento ci sono 24 iscritti al gioco niente e nessuno li ha obbligati a farlo è stata una loro libera scelta. Può essere ricerca di visibilità o semplice voglia di partecipazione o, ancora, desiderio di ottenere un feedback sul blog redatto [da qs punto di vista mi spiace non essere “in gara”]. Se alcune iniziative hanno un riscontro positivo ed altre meno ci sarà un perchè. Oltreche per essere giurato, sto seguendo qs. iniziativa con interesse proprio da qs. punto di vista.
    Rispetto alla tua proposta, infine, sono contrario poichè credo che ciò che viene regalato assuma un valore minore rispetto a ciò che si acquista. Qs vale per la differenza tra free press e quotidiani o per la formazione finanziata vs quella “a mercato”. Mi sembra, infine, che tu abbia già lanciato un’inziativa quale quella che proponi che sto [silenziosamente] seguendo con interesse.
    Un abbraccio a te e a tutti gli altri.
    Buona Pasqua.
    Pier Luca Santoro

  24. Confermo che non faccio il consulente :-) Senior blogger l’ho messo io, ma era ironico, nella mia accezione, forse non si capiva bene.
    Ripeto, per organizzare una cosa SERIA come la vuoi, serve tempo e voglia che non ho, e ho come l’impressione che la fai troppo facile facile. Ripeto, massimo appoggio, ma io non ho tempo per cose lunghe o con veri sponsor.
    Questo è un giochino, chi vuole gioca, chi non vuole non gioca. Tutti i ‘giurati’ prendono sta’ cosa della blogosfera con molta, molta, molta autoironia e disincanto. Facci caso.
    ciao

  25. Io trovo molto 1.0, per stare in tema, il fatto di venire su un blog altrui e spacciare consigli dispensando critiche. Mi sembra che questa iniziativa sia lodevole anche e soprattutto in considerazione dei tempi di internet, la gente si trova al barcamp, tutto è esponenziale e spesso le cose si organizzano mentre stanno accadendo, la scansione dei tempi è cambiata ed anche gli approcci. La cosa bella di queste iniziative è che partono venerdi e mercoledi ci sono i risultati, coinvolgere qualcuno significa loghi, link, contatti, tempo impiegato a rendere organizzata una cosa il cui aspetto più bello sono le parole barrate e l’update continuo. E’ un gioco cui si partecipa volentieri perchè innovativo e al tempo stesso volto all’aggregazione di blog che alcuni non conoscono e dopo che li hanno conosciuti si rammaricano di non averlo fatto prima. E’ stato molto bello segnalare ai miei amici blogger l’iniziativa, anche in virtù del fatto che non si vince niente (tranne la coppa addentabile, gran premio) e ce la giochiamo in allegria.
    Mi sembra fuori luogo andare ospiti in casa d’altri e contestare la disposizione dei mobili. Tutto questo ovviamente nel pieno diritto di non essere d’accordo, ma in alcuni interventi non colgo quel rilancio costruttivo che forse servirebbe

  26. Mamma mia, non avrei mai immaginato che si creasse un dibattitto cosi lungo sulla (anti)democrazia 1.0 o 2.0 dopo aver letto le regolette sul wiki. Io (parlo da signor nessuno, perchè studio marketing e comunicazione d’impresa, ma attualmente non lavoro ancora in alcuna agenzia) l’ho presa come un gioco che mi toglierà poco tempo e mi consentirà (forse) di conoscere bravi blogger e (ne sono sicuro) di apprendere qualcosa (per mezzo di critiche o di consigli) da chi è nel settore da più tempo. Non mi interessa nulla della competizione e penso che siano dello stesso parere gli altri giovani blogger che si sono iscritti. Anzi, dico che se il tutto si fosse basato sulla competizione io non avrei nemmeno partecipato, innanzitutto perchè mi sarebbe costato del tempo che nei prossimi giorni non avrò, poi perchè si sarebbe perso il gusto del confronto 2.0 (ahime, mi avete contagiato!) su opinioni e modi di intendere il marketing e la comunicazione. Capisco il discorso di Antonio LdF, ma l’iniziativa credo sia nata più o meno come un blogcamp con voto ed, a questo punto, è meglio che cosi continui ad essere. Poi.. vedete voi!

  27. @Antonio: hai espresso un tuo parere su questa iniziativa e Gluca ti ha spiegato perchè sta facendo in questo modo e si è offerto di appoggiarti, dopodichè sei tornato per proporre altre modifiche alle modalità di partecipazione. Quello che mi chiedo è: se quello che Gluca ha proposto non ti piace e tu hai lanciato la tua proposta, perchè continuare a discutere sulle modalità? Chi si mette in gioco corre anche il rischio di non piacere come crede, ciò nonostante le iscrizioni sono già molte. Non è che ti rode un tantino di non avere avuto per primo l’idea? :P

  28. @Pier LucaMiniGluca
    Beh non avrei dovuto fare allusioni sul mestiere di MiniGluca, ma spero non se la sia presa.
    Riguardo i regali, l’economia del dono, il Knowledge Sharing e le capacità organizzative della Rete, se ne parlerà in altre sedi; magari dove silenziosamente mi seguite.
    Le iniziative hanno successo quando sono comunicate efficacemente (compreso il viral) quindi a volte non è (solo) quello l’indice della qualità degli eventi.
    Avete ad ogni modo ragione, ci vorrebbe molto tempo, voglia di fare e organizzazione, contatti, telefonate, sms, mail, skypate e chi più ne ha più ne metta; infatti non credo avreste il tempo né voi, né forse neanche io…io ad ogni modo stavo invitandovi a partecipare, non a organizzare!
    ;-)
    Mi sono sbrodolato e ho dimenticato questo particolare!
    @Tutti gli altri
    Io non volevo fare alcun casino, non volevo cambiare la posizione di alcun mobile, non ero polemico, meno che mai geloso dell’idea; con questo ho scritto tre commenti..avete mai visto le litigate vere?
    La cosa che volevo era mandare un messaggio e questo ho fatto. Sono stato decodificato a diversi livelli e questo era prevedibile e previsto, tant’è che voi vi siete scomposti mentre Gluca e i giurati no.
    Beh che dire..vi seguirò come già faccio leggendo (con molto interesse) i vostri Blog.
    Ci si vede presto
    :-)

  29. certo Massimo, cosi’ facciamo 7 e siamo a posto. ma ti aspettiamo anche con un fattivo contributo come sponsor, ok? :)
    detto questo, ora aspetto altri flame :)
    per editare il wiki, edit -> password ness -> save , c’est tout. :)
    ciao
    gluca

  30. Per un attimo ci ho pensato.. in fondo io mi occupo di comunicazione.. poi ho realizzato che nel mio blog si parla solo dei problemi che ho con i clienti :D

I commenti sono chiusi.