Le 4 P del marketing Palloso

Dopo le quattro P del social marketing (prodotto passione personalità pazienza)

 

è venuto il momento delle quattro P del marketing Palloso

 

Pignoli

A nessuno dei vostri lettori interessa la perfezione formale del post o del messaggio: un messaggio sincero e personale con un errore di battitura sarà più apprezzato di un messaggio sterilizzato da svariati passaggi di livello di approvazione e riscritti allo sfinimento con un linguaggio impersonale e omogeneizzato. Se vi fissate sulla perfezione formale, sfinirete e impaurirete il redattore, interno o esterno che sia, che si concentrerà a sua volta sulla forma, dimenticando il guizzo e la creatività, diventando appunto Palloso, esattamente come voi.

Programmati

Capisco che può far dormire sonni tranquilli pensare che il vostro post o il twit esce ogni lunedì e giovedì mattina alle nove e trenta, ma ehi, la creatività, i temi da commentare e l’ispirazione non escono a comando o con il calendario. La programmazione servirà solo a trasformare un mezzo informale e potenzialmente divertente nel solito giornalino, aziendale o meno, ovviamente Palloso.

Protettivi

Nel senso delle mamme protettive: ehi, attento a dove metti i piedi, non sporcarti, non sudare, non correre, non dare confidenza agli sconosciuti, non metterti in pericolo – di solito ne vengono fuori bambini introversi. E anche il vostro redattore di blog potrebbe avere seri problemi psicologici. Per esempio, diventerà diffidente, introverso, e quindi, Palloso.

Professionali

Devo spiegarlo? Ordini professionali, studi professionali, infermiera professionale ecc. Niente di divertente è mai associato alla parola professionale. Se dite ai vostri redattori di blog di essere professionali, li condannate a morte, e con loro il vostro blog. Siate professionisti dentro e poco professionali fuori. Se fate il contrario, diventate estremamente Pallosi.

PS: le immagini non sono ricavate da generatori, quindi non cercate in Google. Le ho fatte con il bastoncino del Cremino, personalmente.

Vuoi ricevere i post via email?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.

Gianluca Diegoli on LinkedinGianluca Diegoli on Twitter
Gianluca Diegoli
Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management nel settore digitale. Lavoro su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane.
Ho fondato la scuola di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli. Insegno digital marketing all'Università IULM di Milano.
Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore e Social Commerce per Apogeo, e altri libri.

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management nel settore digitale. Lavoro su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho fondato la scuola di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli. Insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore e Social Commerce per Apogeo, e altri libri.

6 pensieri su “Le 4 P del marketing Palloso”

I commenti sono chiusi.