web analytics

Vendere Online, il mio libro sull’e-commerce, è in libreria

Sei già convinto? ;) Compralo online :)
L’hai già comprato e ti manca il capitolo finale? :( Scaricalo qui in PDF
Ti è piaciuto (oppure no)? Dillo a tutti qui sotto!
Vuoi rimanere aggiornato sull’ecommerce e sul libro? 

È finalmente (per me, ovviamente :) acquistabile il mio libro Vendere Online, edito per la collana Step By Step da Il Sole 24 Ore: si trova nelle principali librerie di mattoni e anche nei migliori autogrill. Inoltre, è disponibile online. Per l’ebook, da Ultima Books e MediaWorld (e penso da tutti gli altri tra poco) c’è, con anteprima.

CHE TIPO DI LIBRO È

Si tratta di un manuale breve, 150 pagine (scorrevoli ma condensate, come i migliori detersivi). E’ un libro che vuole spiegare in modo semplice (ma non semplicistico!) le dinamiche, le principali scelte, gli strumenti da utilizzare (o no), le strategie e le tattiche a chi si avvicina all’ecommerce come store o marketing manager o imprenditore.

Ho scritto pensando a risposte a domande quali “devo davvero investire su Facebook? O meglio su Adwords? e poi come controllo se sto spendendo bene i miei soldi?”, “come migliorare la scheda prodotto?” “quali statistiche devo tenere bene sotto controllo?” “perché guardano e non acquistano?” “quanto devo investire sul supporto al cliente, e con quali strumenti?”.

Un libro che non è accademico (proprio per nulla!) ma pratico. Che è operativo, ma non tecnico (non ci trovate cose del tipo “Come configurare Magento per il mio store online” ma piuttosto “quale piattaforma mi conviene utilizzare, in un’ottica di breve/medio/lungo periodo? Ebay va bene o no?”).

Per scriverlo ho utilizzato una miscela di esperienza – ahimè — ultra decennale, delle migliori pratiche (soprattutto internazionali), e di qualche grammo qua e là di quel [mini]marketing che i lettori di questo blog già conoscono* e di una dozzina di pillole di saggezza donate da gente che ne sa, in cui sono scritte cose niente affatto scontate e nemmeno politicamente corrette.

Ti ho già convinto?

A CHI SI RIVOLGE

Quando possibile, ho cercato metafore della vendita tradizionale che potessero esemplificare, nei limiti del possibile, la dinamica (a volte simile, a volte opposta) dell’acquisto online. Ho cercato di parlare a chi deve decidere se impegnare la propria azienda in un’attività di vendita su Internet: il manager spesso non ha (e non deve avere) le competenze specifiche o tecnologiche per sapere come fare, ma DEVE avere le conoscenze per indirizzare lo sviluppo (o la ristrutturazione) delle interfacce, delle piattaforme, del marketing online, del customer care. Deve poter capire quali attività stanno rendendo, quali sono i loro differenti obiettivi e se i fornitori stanno facendo un buon lavoro.

L’OBIETTIVO

Il mio obiettivo è stato cercare di trasmettere le metriche chiave, delle indicazioni su come evitare le trappole (e non farsi impaurire dai falsi problemi), inculcare la cultura della misurazione e non quella del guesswork, dell’usabilità (e dell’umanità) vista con gli occhi degli utenti e non con quelli degli art director e dei creativi, di non enfatizzare più del dovuto le buzzword del momento come social commerce, facebook commerce, deals e tutto il resto.

Insomma, un libro di consigli per chi deve costruire, nel 2011, progetti che incontrino le aspettative delle persone che acquistano online: cioè, ora o tra poco, il segmento (o target, se si capisce meglio) con il più grande potenziale di spesa, di relazione e di diffusione delle informazioni esistente sul mercato.

COSA CONTIENE

Come ogni buon marketer, ho seguito una linea contrassegnata da lettere: cinque C, che stanno nel libro per Catalogo, Contenuti, Customer Care, Community, Contatto. L’indice è questo:

1. Conoscere il mercato (devo farlo? :)
2. Pianificare  (scelta del modello di business, della piattaforma, ecc.)
3. Scegliere il lay-out e il posizionamento (logo, layout, linguaggio)
4. Facilitare la navigazione (menù, pagina prodotto, ricerca interna, ecc.)
5. Ottimizzare il flusso di acquisto (carrello, checkout, pagamento)
6. Gestire la fase post-acquisto (logistica e customer care)
7. Promuoversi con contenuti, Google, newsletter, advertising online, social network e misurare i risultati


UN ASSAGGINO GRATIS?

Per un errore di stampa le conclusioni, che consistono in “Venti consigli per avere successo, non scontati” (più la sitografia) risultano bianche in alcune copie, e allora, eccole qua scaricabili, stampabili, inviabili via email, in PDF.
La maggior parte dei libri mette online gratis le prime pagine, io le ultime :)

Ti ho già convinto?

RINGRAZIAMENTI

Per finire i ringraziamenti ai contributori delle pillole (nonostante i tempi ristretti a loro disposizione!), in ordine casuale: Martina ZavagnoNike, Alberto MucignatDoralab, Paolo Giambertone ING Direct, Marco “Tambu” Cilia, Davide “Tagliaerbe” Pozzi, Alessandro LeoniFurla, Stefano Gorgoni, Nereo SciuttoWebranking, Patrizia CianettiDucatiSara Maternini, Nicola BonoraMentine, Alessandra Farabegoli, Andrea MartinezEnter, Gianandrea FacchiniBuzzdetector. Un grazie a Domitilla Ferrari (penna rossa/penna blu), a Pierluca Santoro (link pusher) e al Libraio di Ultima Books (screenshot pusher). Mando anche un grande finale GRAZIE a tutti quelli che tramite risposte su Twitter e su FriendFeed mi hanno dato suggerimenti e spunti preziosi.

COME RIMANERE IN CONTATTO

PS: ho deciso di non aprire un blog apposito per il libro (sono blog-monogamo, e inoltre odio quei blog di libri che poi inevitabilmente muoiono nell’inedia), e ho invece aperto un account Twitter (@vendere_online) con cui rilanciare le migliori news, consigli, trend e ricerche sull’ecommerce: nello scrivere il libro ho trovato pochi che facessero selezione di contenuti sull’argomento, e vorrei dare un piccolo contributo per il tempo che posso dedicare.
Mi servirà anche per fare customer care sul libro (per quanto posso, dove trovarlo, sconti, promo, ecc.): iscriviti, al peggio lo cancelli in tre secondi :)

PRESENTAZIONI DEL LIBRO

Ho pensato di organizzare una serie di presentazioni in librerie o altro, se vuoi organizzarne una, o hai un’idea che vuoi dirmi su questo, scrivimi! La prima è stata a Ravenna, 5 dicembre 2011. A Palermo, il 27 gennaio! Prossimamente, Faenza, Modena, Firenze, Bologna.

Ti ho già convinto?

* Non è un libro che riprende questo blog, è un libro serio! (ma non serioso, e non noioso, spero :)


Foto di Marco Brambilla (titolo “Kotler è perplesso”)

Questo articolo è stato pubblicato in e-commerce, marketing, social media. Bookmark the link permanente. I commenti ed i trackbacks sono attualmente chiusi.
  • Sei iscritto alla blogletter? I post della settimana, sorprese e tutte le avventure dei negozianti. Recapitata ogni venerdì alle 9.