Free ecommerce checkup #2: vendere/comprare occhiali online

Qualche giorno fa mi era venuta la strana voglia di cambiare l00k ai miei occhiali da vista: ho chiesto via Twitter e Facebook se qualcuno aveva suggerimenti su dove comprare online (ok, potrei andare dall’ottico, ma di solito i negozi hanno una scelta limitata, spesso cercano di venderti i marchi che rappresentano o gli occhiali che hanno in casa, spesso li sento oppressivi come tipo di vendita. Quindi, vorrei provare il relax dell’acquisto online). Via Twitter mi hanno segnalato Vistaexpert.it

Ecco quindi la solita lista di OK e KO

OK

– il software che ti permette di provare virtualmente gli occhiali (ti permette di mandare un’email con la foto agli amici per conferma, a me non ha funzionato però)
– il reso gratuito in evidenza (o quasi, il cambio è gratuito, un buon compromesso)
– numeri di telefono in evidenza
– aiuto via chat
– incentivo all’iscrizione alla newsletter
– menu facile da navigare, ad apertura a tendina

KO

– la ricerca interna è errante nel sito, non in posizione fissa
– non è prevista (o non funziona) la ricerca per caratteristiche dell’occhiale e non c’è nessun modo di filtrare da menu su forma, stile, leggerezza della montatura, dimensioni del viso
– non c’è descrizione testuale “umana” ma solo “da grossista”, male per i motori e male per l’utente
– l’interfaccia, anche della pagina prodotto, è troppo sovraccarica e faticosa da interpretare, con link esterni che portano fuori dalla pagina
– Carrello si scrive con due “r” (!) [Edit: l’errore è stato prontamente corretto, pare sia stato provocato da un file sfuggito nelle traduzioni]
– nessuna integrazione con l’acquisto in negozio, anche se si parla di “rete in franchising”
– Title e URL non parlanti
– le foto solo da catalogo, nessuna foto umana e di solito piene di watermark (le mettereste mai in Pinterest?) [Edit: hanno detto perché nei commenti]
– troppe “false” call-to-action colorate in pagina prodotto
– non ho capito poi dove comprare le lenti da vista, dopo aver comprato la montatura [Edit: vedi la loro spiegazione nei commenti, in Italia non si possono comprare online]
– mancanza di qualsiasi contenuto non commerciale, e di recensioni dell’utente. In pratica, dal look and feel non traspare quello che il naming parrebbe promettere, di essere “expert”.

Alla fine, comprerei qui, se le spese di spedizione non fossero molto alte, su Eyebuydirect.com. La differenza è subito evidente, no?

Il checkup precedente, qui.

edit: da Twitter @pacowoodoo mi fa notare che su vistaexpert.it c’è il sito, su vistaexpert.it/index.php c’è lo store.

Argomenti simili

facebook | strategia per vendere online | strategia sui social media

Questo inserimento è stato pubblicato in strategie di e-commerce e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.

6 Commenti

  1. Pubblicato il 2 maggio 2012 alle 11:41 AM | Permalink

    veramente come fare le cose con i piedi gulp!

  2. Pubblicato il 2 maggio 2012 alle 11:45 AM | Permalink

    ps: segnalato con piacere sulle web orribilanze ;) http://pinterest.com/pin/262194009526231004/

  3. Pubblicato il 3 maggio 2012 alle 12:35 AM | Permalink

    > …spesso cercano di venderti i marchi che rappresentano o gli
    > occhiali che hanno in casa

    hai scoperto il nostro trucco, e adesso come faremo?

    a parte la battuta volevo solo aggiungere circa l’acquisto degli occhiali online che oltre all’aspetto puramente commerciale sul quale capisco le tue ragioni, c’è l’aspetto tecnico svolto dall’ottico che valuta robe noiose tipo la centratura, o può consigliare anzi meglio, spiegare le caratteristiche di una lente piuttosto che un’altra.
    insomma se lo preferisci compra la tua montatura online e poi dai alle lenti ci pensa l’ottico che ci ha studiato sopra un sacco ;)
    -m

    • Pubblicato il 3 maggio 2012 alle 8:47 AM | Permalink

      In effetti, quello che manca a quel sito è proprio “passa dall’ottico per le lenti, vai qui e qui e ti sapranno consigliare cosa metterci” oppure fai come nel sito americano, che inserisci una guida per cui a partire dalla prescrizione dell’oculista, ti fanno le lenti su misura.

    • Pubblicato il 3 maggio 2012 alle 12:11 PM | Permalink

      cmq anche la scelta della montatura è importante e l’ottico con un’occhiata valuta alcuni parametri come la già citata centratura ma anche la calzata, che è sinonimo di comfort, o di come si scaricherà il peso sul naso, la lunghezza delle aste così da non farli scivolare sul naso insomma come dico sempre “robe noiose ma rilevanti”. in definitiva online, secondo me, si possono comprare gli occhiali da sole ma per quelli da vista ecco, io non lo farei.

  4. Pubblicato il 5 maggio 2012 alle 12:06 PM | Permalink

    Apprezziamo la recensione fatta per il nostro ecommerce.
    A differenza di molti cerchiamo costantemente di migliorare e le osservazioni elencate sono un ottimo spunto per migliorare gli OK e cercare di eliminare i KO.

    Molti dei KO sono pecche di cui siamo già a conoscenza e a cui lavoriamo per poter migliorare l’interfaccia del sito e la vostra recensione conferma che dobbiamo sbrigarci.

    Ci sono però delle inesattezze che devono essere chiarite.

    – Il nostro sito non vende occhiali da vista ma solo le montature ecco il perché non si riesce a trovare dove comprare le lenti.

    – In Italia è vietata la vendita online di occhiali da vista con lenti graduate, proprio perchè è necessaria la presenza di un ottico che svolga le dovute misurazioni e valutazioni per poter avere un occhiale da vista a regola d’arte.

    – Le foto dei prodotti sono tutte reali al 100% proprio per dare agli utenti la imagini fedeli al prodotto da acquistare.
    Scattiamo di persona le foto ad ogni prodotto acquisito in uno studio fotografico interno.
    Il fatto che sembrino da catalogo ci fa piacere in quanto significa che facciamo un buon lavoro fotografico

    – Ci scusiamo infine per l’errore di ortografia in carrello, errare humanum est.

  • La blog-lettera settimanale

    I post della settimana, sorprese e tutte le avventure dei negozianti. Recapitata ogni venerdì alle 9.
  • Gianluca sui social