Archivio dell'Autore Gianluca Diegoli

10 cose per lanciare un ecommerce, copiate dal supermercato

{#mall is the new temple}

Si impara tanto andando alle inaugurazioni di centri commerciali.

Pubblicato in e-commerce, strategia | 10 Repliche

Usare Evernote, da freelance, come e perché

Gianluca_Diegoli_-_Usare_Evernote_per_il_freelancing_-_YouTube

Evernote fa tutto, se non sei un perfezionista, e se il caos è l’alternativa.

Pubblicato in strategia | Scrivi un commento

Una ricerca di mercato per l’ecommerce, a costo zero

2014-08-18 10.41.09

In pratica, comprare offline.

Pubblicato in e-commerce, marketing, strategia | 2 Repliche

Perché la qualità del native adv è responsabilità della piattaforma (Twitter, dico a te)

IMG_8301.JPG

Un consiglio non richiesto per rendere l’advertising nativo più tollerabile.

Pubblicato in social media, strategia | 5 Repliche

un blog di dieci anni

20140726-164735-60455919.jpg

Un piccolo riassunto nostalgico.

Pubblicato in marketing | 12 Repliche

Come capire se l’abbonamento è un buon modello per il vostro ecommerce

ecommerce sottoscrizione

Perché l’ecommerce in abbonamento, purtroppo, non è per tutti.

Pubblicato in e-commerce | 1 Replica

Quanti vedono davvero i tuoi tweet? Finalmente le statistiche da Twitter

Tweet_Activity_analytics_for_gluca

Ora sappiamo in quanti ci “leggono”.

Pubblicato in social media, strategia | 6 Repliche

Il giornalismo online è morto? È solamente la gente che è arrivata online.

2014-06-14 17.00.08

La qualità dell’informazione è peggiorata? Quella media forse, quella massima no di certo.

Pubblicato in comunicazione, social media | 6 Repliche

Di (altrui) passioni, parte seconda.

#iseefaces

Facciamo il punto della passione per le passioni degli altri (con Alessandra)

Pubblicato in comunicazione, e-commerce, marketing, negozianti, social media, strategia | Scrivi un commento

Come usare o non usare il QR Code: l’osservatorio QR

qr_code_-_Google_Search

Perché i QR code li usano in pochi (meno di quanto sperino i dir mktg) e perché non è del tutto colpa loro.

Pubblicato in marketing | 3 Repliche