fbpx Scroll to top
  • Marketing e interazioni tra persone e aziende, dal 2004

Qualche giorno fa ho avuto un’idea per una startup 2.0, mashup e via dicendo.
La mission sarebbe di permettere, tramite l’integrazione API con le mappe di Google, di inserire insulti verso gli abitanti di una città, paese, località o anche sul vostro vicino di casa – se lo zoom della vostra zona lo permette, naturalmente localizzando il punto esatto sulla mappa prima del graffito virtuale.
Visto il livello di civismo e di campanilismo esistente nella penisola, credo sarebbe una killer application.
Cosa dite? Il modello di business?
C’è, c’è. E’ basato su:
– sottoscrizioni basic, free (puoi lasciare solo un insulto demo, scompare dopo una settimana)
– sottoscrizioni premium (insulti illimitati, anche in maiuscolo, permanenti)
– revenue share con Ordine Avvocati su eventuali parcelle derivanti da liti tra ins.ult.ers
– inserzionisti adv: i vari Meetic (“trovati una brava ragazza, invece di perdere tempo con siti come questo”)

Puoi leggere anche

14 commenti

  1. Corro a registrarlo… :-)

  2. L’aspetto vincente è il maiuscolo come feature premium negli insulti…

  3. Geniale! A me una sottoscrizione PREMIUM!!!

  4. Seth Godin ti fa una [mini]pippa. E a quando il [mini]Train Manifesto ?

  5. Nicola

    L’evoluzione del commento da pizzeria :-)

  6. Volevo commentare “Sei un genio” ma è arrivato prima l’amico Theo.

  7. Ho dichiarato che sarei stata la prima a sottoscrivere, ma a quanto vedo sono arrivata tardi.

  8. mi viene in mente lo sketch dei monthy pyton: la clinica della discussione.
    uno pagava per discutere, ma poteva anche farsi insultare, ricevere lamentele, farsi picchiare.. e altro.
    penso che un posto del genere e la sua trasposizione su web, farebbe far miliardi a chi brevetta l’idea ;-)

  9. quanti VC devi vedere, settimana prossima?

  10. S-T-R-A-O-R-D-I-N-A-R-I-O!

  11. Cavolo, che pasticcione!
    Ecco il link giusto.