I numeri verdi sui flaconi: la guida definitiva

 

mentadent numero verde

Esistono prodotti per i quali è così improbabile che qualcuno chiami davvero per avere supporto, che le aziende produttrici degli stessi scialano alla grande concedendo un numero verde al consumatore e addirittura mettendolo bene in vista sul flacone (spesso i numeri verdi sono pagati a numero di chiamate, si fa bella figura con poco, insomma). Naturalmente in più è difficile telefonare dalla doccia, sempre che vi venga un istinto di impulso di chiamare. Oppure, nel caso del dentifricio, o avete fretta, o comunque avete la bocca piena e poco adatta al dialogo con l’operatore. Vale naturalmente anche la regola opposta: quando è molto probabile che qualcuno voglia chiamare per insultarvi, per protestare o capire come diavolo funziona il prodotto o servizio, il numero diventa rosso (899) o viene proprio esclusa la possibilità di sentire qualcuno in voce (come nei centralini delle telco).

Ma a chi vuole saperne di più su quel particolare flacone, scatola di pasta, crema da mani o vasetto di marmellata, ponti d’oro: numero verde. Il mio passato da marketing manager mi fa dire che in molti casi il numero verde “a bassa intensità” è ricettacolo di cuori solitari, segnalazione di bufale ormai polverose che perfino i powerpoint via email faticano a trascinare ancora, gente che vuole fare due chiacchiere o addirittura attaccare bottone, emuli di scie chimiche viste nelle strisce del dentifricio, eccetera.

Quante volte avreste voluto chiamare per sapere se quelli di Garnier, Danone, ecc. rispondono davvero, ma poi per mancanza di fantasia su cosa chiedere vi siete arenati? Ora, questo post vuole essere un simpatico passatempo innocuo, un elenco di numeri verdi inutili. Non ci troverete quello di Sky (che è sempre una delle keyword più cercate di questo blog — ve lo ripeto ancora una volta, NON esiste), ma altri curiosi sì. E se siete al cellulare, basta cliccare sul numero, la maggior parte è usabile da rete mobile.

Per esempio io vi suggerisco di chiamare la Garnier allo 800804074 (solo 9-13) e chiedere se davvero si prende cura di me o di te. Oppure quale shampoo consigliano per uno che ha capelli secchi, ricci, sfibrati, ma è allergico ai fiori di loto contenuti nell’Ultradolce Mandorla Dolce E Fiori Di Loto. Chiedete anche se i fiori di loto sono bio, e se sono equosolidali e prodotti senza lavoro minorile.

Oppure, telefona al numero 800276320 e chiedi se il dott. Ciccarelli è in casa, e quando torna. E chi era il Capitano? Era lui? Abita al mare il dottor Ciccarelli, dove ha incontrato il Capitano? Quanti anni ha?

Preferisci Mentadent? All’800800121 potete chiedere sulla base di quale algoritmo statistico l’efficacia del sistema White System è stata testata — come da asterisco — su di un campione di sole 76 persone.

Se avete male ai piedi, telefonate al Dottor Scholl, in persona risponde al numero 800868000. Avete un callo che non va via. Che fare? Siate disperati!

(null)

Lo shampoo Neutro Roberts è un profluvio di ampollose e vacue ellissi di fantasia pseudoscientifica, tutti regolarmente ® o ™. Chiedete cosa significano, aggiungendo sempre un “cioè?” per almeno cinque volte dopo la loro risposta. Questo vi attende all’800827176.

Allo 800800121 potete dire che state cercando disperatamente un pupazzo come quello di Coccolino, ma che si muova uguale e che parli. Allo stesso numero potete chiedere, a riguardo del deodorante “body Spray Axe Africa: fragranza all’ambra, legni profumati e vaniglia”, cosa sia l’ambra, quanta ce ne sia dentro, da dove viene, è bio? è equo? non distruggete le montagne per estrarla? e anche: come si profuma il legno, che a casa ho una panchetta e vorrei profumarla.

Ma soprattutto lamentatevi che su di voi il famoso effetto attrai-tutte-le-donne di AXE EFFECT non ha funzionato e chiedete il rimborso: il numero è sempre quello, 800800121.

Allo stesso numero, da quando siete in linea, potete chiedere se Gillette si scrive con una elle o due, visto che sul sito di Procter ce n’è una sola. Ma soprattutto informarvi su questo tripudio di marchi registrati che è il “Rasoio Gillette® Fusion® ProGlide™”. “Poiché non tralascia alcun aspetto del contatto tra rasoio e peli e rasoio ed epidermide, […]” Domanda consigliata: quali aspetti del contatto tralasciano gli altri rasoi?

“Telaio di protezione aerodinamico” È stato studiato nella galleria del vento? Che CX ha? ” […] emette micro-pulsazioni lenitive, mentre il microchip incorporato assicura un funzionamento costante, rasatura dopo rasatura.” Domande consigliate: queste micropulsazioni hanno effetti collaterali? Il microchip mica permette di tracciarmi vero?

Chiedete come fanno le Pringles al numero 800 303 030, oppure se Mastro Lindo è esistito davvero all’800 125 657, o che diavolo è l’OLAZ di Oil Of Olaz all’800 807 777.

Ed ecco la lista completa: mai più tempi morti in auto, telefonate, è gratis!

ACE CANDEGGINA 800 420 430
ACE DETERSIVO 800 401 402
ACE GENTILE 800 420 430
ACE IGIENE CASA 800 125 521
AMBI PUR 800 401 402
ARIEL 800 420 430
AZ 800 149 097
BOLT 800 401 402
BRAUN 800 440 017
DASH 800 401 402
DURACELL 800 125 662
FAIRY 800 125 659
FEBREZE 800 420 430
FEKKAI 800 124 386
FRAGRANZE 800 125 521
GLIDE 800 149 097
HEAD & SHOULDERS 800 440 450
KUKIDENT / KUKIS 800 125 521
LENOR 800 125 620
MAX FACTOR 800 125 521
NOXZEMA 800 125 521
ORAL B 800 124 600
PANTENE 800 440 450
SWIFFER 800 420 430
VENUS SNAKED SKIN 800 125 650
VIAKAL 800 125 658
VIAKAL PLUS 800 420 430
VICKS 800 125 609

Vuoi i nuovi post ogni venerdì alle 9?

Altro sull’argomento

Tutti i dati dell’E-commerce, ma in negozio

Tre cose semplici che l’advertising online potrebbe imparare dal porno e dallo spam

Feature, novità, (paradosso della) scelta e altre cose che non ci fanno vendere di più

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho creato il progetto di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli e insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore, Social Commerce per Apogeo, e 91 Discutibili Tesi per me stesso.

13 thoughts on “I numeri verdi sui flaconi: la guida definitiva”

  1. ok, può essere divertente, ma non ti sentiresti un po’ in colpa a mettere in difficoltà qualche telefonista sottopagato: loro sono vittime di questo tipo di marketing :-)

    1. no, perché. magari si divertono pure loro, e più telefonate ricevono più guadagnano. che comunque i pazzi li chiamano lo stesso.

    2. Davvero sono pagati per ogni telefonata che ricevono?
      Tutte le persone che conosco che lavorano in un call center non vengono pagate a cottimo.

  2. con questo post e quella foto di profilo non hai più bisogno di Axe ;)
    non mi perdo mai un venerdì ma il post di oggi è veramente una spanna sopra agli altri – chapeau
    (tra l’altro è interessante come proprio in un post dove ti prendi meno sul serio venga fuori di più quanto sei competente mentre in altri post più tecnici sei più “uno di noi” – lo vedo succedere a molti professionisti)

  3. LOL Ti rendi conto di cosa stai scatenando, vero?
    Comunque io chiamerei per lamentarmi e farmi mandare campioni gratuiti! :D

  4. questo post potrebbe essere il copione di una puntata dello spettacolo in cui mammuccari faceva gli scherzi telefonici

  5. Prendere in giro delle persone pagate quattro lire per proprio diletto lo trovo un passatempo per chi non ha mai lavorato o per sadici cretini. Non prendono piu’ soldi in base al volume delle chiamate, i numeri verdi hanno call center spesso in India o in altri Paesi dove non esistono leggi che tutelano i lavoratori. Quindi voi perdete tempo a tormentare chi magari si fa anche 9 ore ad ascoltare i vostri deliri da bimbetti. Mah.

  6. Un nome a caso per un post a caso. Ma davvero credete sia divertente prendere in giro chi lavora nei call center? È un lavoro, e come tale va rispettato. Vorrei capitasse a te di dover gestire con il sorriso, perché DEVI farlo, simpatici adolescenti cresciuti che ti intrattengono con le loro domande così tanto divertenti. Tanto, eh. Un po’ come invitare tutta una città a suonare il citofono di un vecchietto poco arzillo, così, solo per il gusto di farlo alzare di continuo. Uno spasso.

    1. Ciao Priscilla a caso (e anche VR, che dici più o meno lo stesso). Davvero pensi che qualcuno qui telefoni davvero? L’ironia della cosa che era riferita alle multinazionali non ti entra in mente nemmeno per sbaglio? Davvero pensi che qui qualcuno non sappia come si lavora nei call center? Io li ho visti, da vicino, molto vicino. Davvero pensi che in ogni caso cambi qualcosa per chi deve rispondere a un continuo flusso di domande senza senso, in cui questo blog non ne sposta — al massimo — che lo 0.0001 per cento? Al massimo questo 0.0001 percento, rispetto alle domande che comunque fanno loro, gli strappa un sorriso. Posto che esista davvero qualcuno che legga e telefoni davvero. Non c’è nessuna presa in giro di chi lavora, ma solo di chi fa promozione ai barattoli.

  7. Sono contenta di sapere che nessuno telefonerà, ma forse tu sopravvaluti il buon senso delle persone. Sono arrivata su questo blog per caso, non ne conosco il taglio, le finalità, né altro, non ho approfondito. Magari ti abbiamo letto in cinque, ma ho i miei dubbi. Se il tuo post è solo per i tuoi lettori di sempre, che ne capiranno il senso senza alcun fraintendimento, io sono fuori posto, e, magari, sono la sola. Sarà che io a telefonate di questo tipo ho assistito davvero, fatte da simpatici buontemponi che chiamavano vari numeri verdi con le pretese più assurde. E si divertivano un mondo.

I commenti sono chiusi.