What is marketing doing in 2008 – final results!

Ecco finalmente tutti i partecipanti al meme riuniti nella presentazione.
Votate nei commenti chi deve vincere il libro messo in palio da Fluido “Join the conversation
I miei tre twit sono ovviamente esclusi dalla competizione.
A’ vous! (se avessi dimenticato qualcuno, segnala!)

Lo slideshow è visibile anche qui.

Vuoi ricevere i post via email?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.

Gianluca Diegoli on LinkedinGianluca Diegoli on Twitter
Gianluca Diegoli
Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management nel settore digitale. Lavoro su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane.
Ho fondato la scuola di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli. Insegno digital marketing all'Università IULM di Milano.
Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore e Social Commerce per Apogeo, e altri libri.

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management nel settore digitale. Lavoro su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho fondato la scuola di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli. Insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore e Social Commerce per Apogeo, e altri libri.

27 pensieri su “What is marketing doing in 2008 – final results!”

  1. è nei commenti del tuo primo post… sigh…
    Choose the right message – choose the right media – Publish everything – Find (always, for sure) something wrong –Upgrade for the next time
    vabbè, che poi se nn ci sta fa nulla, era per lasciarlo ai posteri :)

  2. A parte un certo Mr Oz mi hanno colpito:
    “E se provassimo a far divorziare il marketing dalla comunicazione?”
    Invad
    “Io non lo so, ma nemmeno lui.”
    Tacus
    La seconda è molto faceta, quindi voto quella seria, voto per Invad(ers).
    (E non solo perchè va a braccetto con la mia)

  3. Voto per Matteo#2
    “What I believe: Marketing in 2008 will be the same, but with a different date on powerpoint presentations”
    Nonostante la scelta dell’inglese (siamo tra italiani), il suo punto di vista disincantato rispecchia meglio la nostra realtà prossima.
    Menzione d’onore per Markettara
    “Marketing sarà un link sincero.”
    che mi sarebbe piaciuto votare, ma il cui pensiero rispecchia solo una piccola percentuale dei “consumatori”.

  4. voto per Mizio e kttb, mi piace il “markethink” e “marketryng” :-)
    Fantastica la tua citaizone montaliana e il buo vino di fluido.

  5. voto per Pierluca, marketing agora’… mi piace il concetto di overwhelmare
    “Build trustworthy relations conversating with people in order to meet and overwhelm their needs or expectations.”

  6. @Matteo Bianchi
    grazie per la menzione d’onore, in realtà ci sarebbe tanto da approfondire su questo discorso…
    @Marco Massarotto
    puoi puoi ;-)
    sto ancora pensando chi votare. se volete, per aiutarmi/ci a decidere, fate pure appelli alla nazione del tipo “dovete votarmi perché…” ;-)
    per ora ho cinque nomi in short list, vi aggiorno più tardi.

  7. Il mio voto per “Marketrying” di kttb.
    Ps: Esistono software ad hoc per convertire le presentazioni in video;uno che offre funzionalità gratuite per 14 gg di trial è: PPTmovie.
    Un abbraccio.
    Pier Luca Santoro

  8. chiamandomi fuori dalla tenzone per conflitto di interessi :) voto maurizio goetz!
    poi
    settimana prox vado in vacanza, mi disconnetto, e quando torno spedisco il libro al vincitore.
    l’indirizzo speditelo pure a fluidowise@gmail.com
    [mini] facciamo anche una dedica? se sì, idee?

  9. voto gino tocchetti (slode 19), una definizione che si regge bene anche tradotta in italiano.
    premio di qualità – e di sintesi – a markettara (Marketing sarà un link sincero) e mizioblog (Markethink!).

I commenti sono chiusi.