La teoria del detersivo alla spina e altro a Firenze

Ultimamente pare che non abbia tempo (e per fortuna bisogno) di mostrare slide, e così mi faccio bastare un foglio di appunti a pallogrammi e un po’ di sana improvvisazione teatrale: se vi siete persi in passato la teoria del detersivo alla spina, citata per la prima volta qui, la tesi numero 90 sulla campagna, il contadino e il generale, e una divagazione sulle (mai calcolate) esternalità negative [def.] nel ROI del marketing, non perdetevi il dibattito qui sotto, di un paio di settimane fa svoltosi a Terra Futura, sezione Words World Web di Zoes, con la direzione “editoriale” di Luca Conti. Per esempio, se pensate che questo blog abbia posizioni radicali su advertising e un certo tipo di marketing, non potete perdervi le parole del Che Guevara dello Smarketing, Marco Geronimi Stoll.

Argomenti simili

come fare pubblicità | le mie teorie

Gianluca Diegoli on sabtwitterGianluca Diegoli on sablinkedin
Gianluca Diegoli
Sono un bocconiano sfuggito alle società di consulenza, con un'esperienza ventennale di management dei canali digitali.
Il mio lavoro è supportare il management come consulente indipendente e manager temporaneo su e-commerce, digitalizzazione del marketing e del retail. Ho lavorato per Coop, Ducati, Barilla, Tiscali, Altromercato, Cirio, Telenor, CRIF e altre aziende ed enti.
Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore e Social Commerce per Apogeo, e altri.
Ho fondato Digital Update assieme ad Alessandra Farabegoli, che organizza corsi sulla comunicazione digitale.
Insegno e-commerce all'Università IULM di Milano.
Questo inserimento è stato pubblicato in idee di marketing e il tag , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.

Un Commento

  1. Elettrix
    Pubblicato il 18 giugno 2010 alle 10:08 AM | Permalink

    Questo sì che vuol dire capacità di sintesi. W i pallogrammi e w carta e penna! Adoro internet ma rimango fedele ai vecchi sistemi che non ti abbandonanno mai anche senza corrente ;)

2 Trackback

  • […] Gianluca Diegoli mi da del Che Guevara… magari! Quello che dico non è estremista, è solo buon senso. Il suo blog è bello, stimolante. Tra le altre cose diffonde il video del dibattito che si è svolto a Firenze a Terra Futura il 28 maggio 2010 su GREEN MARKETING E GREEN WASHING […]

  • Di Social Media & Cause Sociali « Il Giornalaio il 1 luglio 2010 alle 6:15 AM

    […] Lo studio, non a caso condotto da una delle più celebri agenzie pubblicitarie a livello mondiale, mira a fornire ai marketers indicazioni su come coinvolgere gli internauti cavalcando l’onda di quello che viene racchiuso nella definizione generale di green marketing. […]