Il comunicato stampa più divertente della storia di questo blog

Dopo aver scritto fin dall’arcaico 2007 un decalogo su come scrivere ai blogger, a uso degli uffici stampa, ieri mi è arrivato questo, che pubblico integralmente, sperando che ne siano contenti. (se ve lo state chiedendo: sì, è arrivato come immagine incollata nell’email, e no, il link alla pagina Facebook del cinghiale NON c’è, e sì, c’è perfino un webmagazine di marketing che l’ha pubblicato — avranno avuto un OCR in redazione)

EFFERVESCENTE BRIOSCHI – ILPOPOLO DI FACEBOOK ELEGGE IL CINGHIALE ERNESTO NUOVA STAR DEL WEB

Buongiorno,

con la presente ho il piacere di sottoporre alla Vs attenzione il comunicato stampa relativo al grande successo della pagina Facebook di Effervescente Brioschi: dopo essere diventata un punto di riferimento per gli affezionati del brand, ha raggiunto un enorme popolarità grazie a nuovi contenuti, e a un continuo dialogo con i suoi 50.000 followers.

Il protagonista di questo successo è Ernesto, il “Cinghiale indigesto”, protagonista degli spot TV, simbolo del fastidioso peso sullo stomaco, che Effervescente Brioschi ha reso idolo del web, in grado di alleviare e rendere meno pesanti le giornate passate davanti al computer.

Resto disponibile per ogni eventuale informazione aggiuntiva necessitiate,

Distinti saluti,

 

Vuoi i nuovi post ogni venerdì alle 9?

Altro sull’argomento

10 consigli di buon senso su come gestire una pagina Facebook

Vi serve davvero una Pagina Facebook? In sei facili domande.

Quanto tempo passiamo sui social e in quali – più qualche considerazione

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho creato il progetto di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli e insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore, Social Commerce per Apogeo, e 91 Discutibili Tesi per me stesso.

7 thoughts on “Il comunicato stampa più divertente della storia di questo blog”

  1. gasp che tristess… devono aver cambiato agenzia… quando avevano lanciato il contest me l’avevano comunicato alla grande coinvolgendomi per bene, poi per mesi non se ne è saputo + niente e dopo ecco qua il risultato… mmm… mi sa il classico caso di casini in azienda/agenzia, ennesimo caso che conferma chi social media da sè fa per tre ;) Ma aziende e social sono come aziende e persone, vanno d’accordo quasi mai.

  2. 50mila persone che passano il tempo a giocare con le applicazioni del cinghiale antiacido, danno davvero la misura della “fiacca dell’Occidente” :-o

I commenti sono chiusi.