[mini]trend del marketing, a Londra

Qualche giorno fa sono stato a Londra e ho osservato qualche segnale debole.

2014-08-25 20.10.32

Le app che fanno pubblicità tradizionale sono ovunque. L’economia digitale compra quella tradizionale. E no, non usano il QR code, giustamente. Ce le vedete le persone a farsi irridere fotografando un’adv in metropolitana? Basta leggerne il nome e andare su App Store.

2014-08-25 18.13.42

Guarda online e compra qui in negozio. Il negozio (cult per gli italiani, molto più che per gli inglesi) Primark ha le idee chiare, e secondo me, le portano avanti con coerenza e molto successo. Scelto il modello di business, poi ci fai il digitale attorno, e non viceversa. L’ecommerce in proprio non è un obbligo, come ho detto spesso, altri lo faranno volentieri al posto tuo, se è economicamente efficiente.

2014-08-25 12.51.10

Perfino il museo dei Trasporti (da vedere, quanto meno per imparare come si vende un museo, dentro al museo stesso) capisce che ogni visitatore che diventa sottoscrittore è un valore inestimabile. E se serve farlo di carta, facciamolo, con una bella grafica.

2014-08-25 11.27.21

Il crowdfunding applicato ai negozianti. Vuoi una catena sostenibile di caffè? Compra il caffè nel temporary store e sostienila con Kickstarter. Avanti anni luce.

2014-08-26 12.30.54

La Facebookizzazione della pubblicità tradizionale. Non il solito hashtag appiccicato lì per testimonianza, ma proprio un’affissione creata allo scopo di engagement. Anche qua, nessun QR, ma la motivazione: “win”.

Vuoi i nuovi post ogni venerdì alle 9?

Altro sull’argomento

La strategia digital del retail: mobile, email, personalizzazione — un pdf da scaricare

Trend e-commerce e retail da tenere d’occhio per il 2017

Un template per la strategia digitale

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho creato il progetto di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli e insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore, Social Commerce per Apogeo, e 91 Discutibili Tesi per me stesso.