fbpx Scroll to top
  • Marketing e interazioni tra persone e aziende, dal 2004

Piccoli particolari rivelatori di ascolto, all’Ikea

Qualche anno fa scrissi un post dal titolo WikIkea. Descriveva come un oscuro cartello di segnaletica interna fosse stato “hackerato” dagli utenti (o dal personale interno, non fa differenza) per renderlo un pelo più umano e comprensibile.

Qualche giorno fa, ripassando davanti allo stesso punto, mi sono accorto che Ikea ha sostituito il cartello “ascoltando” gli utenti, e rendendolo molto più chiaro e visibile. Mica perché va di moda l’ascolto online deve essere dimenticato quello offline. Anzi, la cosa migliore è proprio metterli in collegamento. E ricorda, i server si monitorano, le persone si ascoltano ;)

Prima

Dopo

Puoi leggere anche

2 commenti

  1. […] This post was mentioned on Twitter by Laura Giuntoni, gluca [m]m, Claudio Vaccaro, Marketing Filter, Luca Perugini and others. Luca Perugini said: RT @gluca: [mini]post Piccoli particolari rivelatori di ascolto, all’Ikea http://bit.ly/enM8Dz […]

  2. Lamantino Pazzo

    A parte sembra abbiano problemi solo con il bagno delle donne, si vedere che quello degli uomini è subito li. :-)

    Ieri sera volevo vedere per una sedia dattilo da ufficio, nel sito ma non ci sono riuscito, il sito propone nel soluzioni per arredare ogni area dell’ufficio, cosi non sono riuscito a trovare che sedie hanno in catalogo. Ci sono rimasto un poco male da un ditta cosi non me lo aspettato.