Il marketing insegnato (d)ai negozianti — Lo Special per il checkin della Chiesa, nel 1893

Finalmente sappiamo chi ha inventato gli Specials, cioè quei piccoli regalini che i negozianti 2.0 danno a chi dice ai propri amici di trovarsi in un certo posto, su Foursquare principalmente (anche se io, a dire il vero, li darei oggi a chi lo dice su Facebook, ma è un altro discorso): nel 1893 la Chiesa Cattolica ha geolocalizzato la preghiera, e riconosciuto 100 giorni di indulgenza — non sappiamo se cumulabili con altre offerte in corso.
E se vogliamo anche scavarci bene dentro, c’è anche un accenno di “Product Curation”: i giorni non sono concessi da uno qualsiasi, ma da uno che ne sa, il Cardinale Celesia (oggi sarebbe stato @cardcelesia)

PS: grazie a Francesco Passantino, allo sponsor Move Up, e a tutti quelli che sono venuti alla presentazione del libro Vendere Online a Palermo. È stato un bellissimo weekend.

Vuoi i nuovi post ogni venerdì alle 9?

Altro sull’argomento

Come possono (soprav)vivere i piccoli e-commerce?

Un corso di web marketing alle coop sociali

 Fare e-commerce attorno al cliente

Pubblicato da

Gianluca Diegoli

Nato davanti alla TV ma con un'esperienza ventennale di management su digital marketing, ecommerce e comunicazione online per le maggiori aziende italiane. Ho creato il progetto di formazione Digital Update con Alessandra Farabegoli e insegno digital marketing all'Università IULM di Milano. Ho scritto Mobile Marketing per Hoepli, Vendere Online per Sole 24 Ore, Social Commerce per Apogeo, e 91 Discutibili Tesi per me stesso.

15 thoughts on “Il marketing insegnato (d)ai negozianti — Lo Special per il checkin della Chiesa, nel 1893”

I commenti sono chiusi.